Angry Birds Star Wars 2, tra realtà e schermo touch

24 lug 2013 - di Elisa



Angry Birds Star Wars 2, tra realtà e schermo touch

La versione Star Wars dell’app Angry Birds ha ottenuto, stando alle cifre dichiarate dello sviluppatore Rovio, più di 100 milioni di download dal momento dell’uscita (lo scorso novembre) fino ad oggi. Sulla scia di tali numeri e ricavi stellari, il prossimo 19 settembre verrà presentata la nuova release dell’app che unisce la popolarità e i diritti dei famosi uccellini arrabiati a quelli del produttore di Star Wars (la Lucasfilm). Con una novità in più, che vede coinvolto anche il colosso dei giocattoli Hasbro.

Il pacchetto prevede infatti che insieme all’app vi sia l’offerta del “gioco ibrido” Telepods. La strada dei giochi che integrano videogioco e personaggi fisici è stata aperta due anni fa da Skylander di Activision, che a partire dell'idea di “portare in vita i giocattoli” ha creato una collezionare oltre 80 giocattoli/action figure trasportabili anche nell'omonimo videogioco. Strada, questa dei giochi ibridi, che stanno ora percorrendo altri colossi dell'animazione e dell'intrattenimento per l'infanzia come Disney e Mattel.

Nella nuova versione di Angry Birds Star Wars vi è dunque modo di “teleportare” appositi giocattoli (reali) all’interno del gioco virtuale. Come avviene questo? Ciascun pupazzo Hasbro con sembianze Angry Birds Star Wars è dotato di un codice da scannerizzare con la camera del telefonino. Basta effettuare questa operazione per vedere il personaggio in versione digitale sullo schermo del device, disponibile a nuovi lanci e strategie ogni volta che si desidera. 

Una delle caratteristiche che rendono interessante Telepods è certamente il prezzo: verificando sul sito Hasbro, si scopre per esempio che la scatola con 10 pupazzi, una fionda e 20 costruzioni per realizzarele strutture da distruggere costa circa 40 dollari. Inoltre, il gioco  non è vincolato allo schermo di un televisore, essendo compatibile con smartphone e tablet  iOS, Android, Windows Phone 8 e BlackBerry 10.

Quanto all’app originaria, che cosa ci guadagna in termini di gioco dall’integrazione con Telepods? La possibilità di introdurre nuovi personaggi (per ora ne sono previsti una trentina, ma il numero è destinato a crescere) e livelli di strategie.

Guarda il trailer Angry Birds Star Wars 2:

Potrebbero interessarti anche...

Tutti i Diritti Riservati © DigitalBOOM P.I. C.F. 07732900720