I giorni dell’Avvento di Luzzati è un’app

I Giorni dell’Avvento. Sviluppatore: RCS MediaGroup S.p.A. © Corriere della Sera, Lastrego & Testa Multimedia.  Requisiti: Compatibile con iPad, iPhone e iPad Touch. Richiede l’iOS 4.0 o successive. Lingue: italiano. Prezzo: € 2,69

“I giorni dell’Avvento” nasce come serie tv tratta dai bozzetti di Emanuele Luzzati per il Presepe di Torino. Trasmessa su Rai Yoyo ogni dicembre fino al giorno di Natale a partire dal 2006, è stata realizzata dalla società Lastrego & Testa Multimedia.

I soggetti che compongono il presepio di Torino sono stati il punto di partenza per il disegno dei personaggi, lavorati mediante una “tecnica di carta ritagliata elettronica” e successivamente animati nel rispetto dello stile di Luzzati. La serie, composta da 25 episodi di un minuto ciascuno, priva di dialoghi poiché la narrazione è affidata esclusivamente al disegno e all’originale accompagnamento musicale di Lorenzo Marini, si è prestata facilmente a essere trasformata anche in applicazione per iPad e iPhone.

La società Lastrego & Testa, tutt’altro che nuova allo sviluppo di app (vedi Identikat), in collaborazione con RAI e RCS – Corriere della Sera ha quindi reso fruibili i 25 brevi cartoni animati anche sugli schermi touchscreen ricorrendo alla classica struttura del calendario dell’Avvento a finestrelle.

Aprendo le porte delle case del villaggio (Betlemme) che si presenta ai nostri occhi all’avvio dell’app, si scoprono sempre nuovi personaggi e quindi si gode delle brevi animazioni. Filo conduttore da un episodio all’altro, è l’apparizione della stella cometa, che guida bambini, viandanti, contadine, filatrici e animali verso la scena del presepio. I personaggi “escono” così dall’animazione, per diventare attori sullo sfondo della natività, la cui composizione è a discrezione di chi fruisce dell’app.

Contrariamente a quanto avviene nella maggior parte dei calendari-app, l’apertura delle finestrelle non è vincolata al giorno corrente. Si può godere anche in un’unica carrellata delle bellissime illustrazioni di Luzzati, della narrazione che si sviluppa attraverso le accurate animazioni, realizzate con pochi fotogrammi, ma proprio per questo ancor più efficaci nell’evocare un mondo semplice e arcaico. Si arriva così all’intenso finale, emozionante per tutti, grandi e bambini.