fbpx

Alessandra Carboni

E' giornalista professionista, scrive di internet, telecomunicazioni, scienza, tecnologia, videogiochi e nuovi media per testate come Corriere della Sera, il Manifesto, Finanza&Mercati, L'Espresso. Nel 2010 la passione per i videogame l'ha portata a fondare un piccola società dedicata allo sviluppo indipendente di giochi. Tra la fine 2014 e il 2016 ha collaborato con Mamamò alla recensione di giochi per Pc e console, con un occhio di riguardo alla scena indie, convinta che ci sia molto da scoprire e di cui godere anche tra i titoli che non finiscono sugli scaffali accanto ai tripla A.

Shay è un ragazzo di un ipotetico futuro alle prese con un’iper protettiva intelligenza artificiale che gli fa da madre. Vella è una fanciulla del villaggio di Dulcia, dove ogni 14 anni gli abitanti sacrificano le proprie giovani donne al mostro Mog Chothra per scampare alle sue ire. Sono loro i protagonisti di Broken Age, avventura grafica punta e clicca dalla narrativa intelligente e dallo stile pittorico unico.

Shay è un ragazzo di un ipotetico futuro alle prese con un’iper protettiva intelligenza artificiale che gli fa da madre. Vella è una fanciulla del villaggio di Dulcia, dove ogni 14 anni gli abitanti sacrificano le proprie giovani donne al mostro Mog Chothra per scampare alle sue ire. Sono loro i protagonisti di Broken Age, avventura grafica punta e clicca dalla narrativa intelligente e dallo stile pitorico unico.