Emanuele Cabrini

Nel 2009 ha fondato GameSearch.it con l'idea di sfruttare -gli piace usare questo termine- il videogioco come uno strumento per andare a contatto con le persone, entrare nella loro mente e farle riflettere sul mondo e sulla propria vita. E' diventato uno dei principali organizzatori di eventi culturali a sfondo videoludico collaborando con università, musei, biblioteche ed altre importanti istituzioni. Il suo progetto è citato in diverse tesi di laurea e pubblicazioni (in Italia e anche all'estero); GameSearch.it è inoltre l'unico sito di cultura videoludica italiano a vantare una collaborazione col Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano. Nella vita si occupa anche di discipline naturopatiche, in particolare la Reflessologia Plantare e la Medicina Tradizionale Cinese. Oltre i videogame, è un grande appassionato di musica.