fbpx

I Corsari sono tre e i Pirati trentatré

I Corsari sono tre e i Pirati trentatré. Editore: MdM Edizioni. Testi: Guido Quarzo. Illustrazioni: Ilaria Urbinati. Supporto: iPad, iPhone e Mac. Richiede iPad con iBooks 2 o versione successiva e iOS 5 o versione successiva, oppure di un iPhone con iOS 8.4 o versione successiva, o di un Mac con OS X 10.9 o versione successiva. Lingua: Italiano. Prezzo: 6,99 €.

I pirati non esistono più, non sia mai detto? 

Questo ebook è la soluzione, tra timore, fascino, un quarto di sorpresa e uno di avventura, tante figure particolari per godere di un testo spassoso e del bottino dell’interattività!

I Corsari sono tre e i Pirati trentatré

pirati solcavano le acque per assalire e depredare a proprio beneficio i carichi delle navi e, a volte, le stesse persone imbarcate. Lo facevano con assoluta libertà criminale contro ogni norma di diritto nazionale ed internazionale.
Molto diversa la posizione giuridica del corsaro che, al servizio di un governo al quale cedeva una parte del bottino, andava all’assalto ma provvisto di lettera di corsa, un’autorizzazione che gli permetteva di depredare navi mercantili e uccidere ma solo in combattimento.

… dunque, cosa c’entra?

C’entra, perchè oggi si parla del libro interattivo I Corsari sono tre e i Pirati trentatré e, per il corpo di mille balene, ditemi se questa precisazione non è pertinente, il filologo che è nel bambino ne sarà certamente conquistato, le parole sono importanti.

In tavola di apertura, titolo elegante scolpito nel legno massiccio, teschio, benda, due sciabole incrociate, così comincia il divertimento per mari e per terre.

Segue la tavola con le istruzioni, chiara e utile, poi la mappa, dettagliata e svitata quanto basta per andar per flutti a conoscere i bucanieri del mondo. Tramite le icone tonde, dalla mappa si plana sulla tavola dedicata ad ogni singolo pirata senza necessariamente seguire l’ordine proposto; nell’angolo a destra, al touch sul teschio, parte il jingle spensierato dei pirati, arpa e violino, ipnotico, irrinunciabile e su queste note sembra davvero di essere in loro compagnia a tracannare rum sotto le stelle.

I Corsari sono tre e i Pirati trentatré

Ogni tavola è declinata secondo indole e abitudini e contesto del personaggio, colore e animazioni; il touch, infatti, avvia un’animazione che rende viva la scena agitando spiagge, vascelli, palme, gambe onde o spade.

Filibustieri d’altri tempi, grassocci, magrolini, feriti, azzoppati, sorridenti, innamorati, pedanti, ladri provetti, solitari, figure più simpatiche che spregiudicate questi pirati e corsari.

Soggetti strampalati e intramontabili che – presentati nei divertentissimi versi in rima baciata dello scrittore Guido Quarzo e con le illustrazioni spavalde di Ilaria Urbinati – fanno realmente morire dal ridere, ispirazione per far l’orecchio alla rima e per familiarizzare con la giocosa schematicità delle tavole.

I Corsari sono tre e i Pirati trentatré

Una ciurma di personaggi in un’iconografia assortita, tra costumi eleganti o stracciati o rimasti in mutande! Cantano e ballano e vengono raccontati, la sorpresa finale è dolce.

Questo ebook è lungo e ricco ed alterna, tra gli esponenti della pirateria, anche alcune tavole di gioco: Memory game e Cerca oggetti, in chiusura, accorpate, tutte le brevi filastrocche.

I Corsari sono tre e i Pirati trentatré

Buona l’interpretazione che ne dà lettura.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnologico, ed è questo il motivo prevalente per cui non conferiamo punteggio pieno, presenta alcuni problemi di fruizione legati agli aggiornamenti.
Sul mio ipad con iOS.10 i suoni e la lettura del testo sono disattivati, inoltre presenta un bug per cui tende a chiudersi.
Ora, il mio suggerimento è di non perdervi questa bella pubblicazione, di aspettare solo qualche giorno per consentire all’editore di provvedere e poi all’arrembaggio dell’ebook!!!

Infine il mio favorito… sarà perchè descrive un sensazione di fuga un po’ anelata un po’ temuta. Enjoy!

I Corsari sono tre e i Pirati trentatré