Bambini, immaginazione, tecnologia a Padova

Bambini, immaginazione, tecnologia a Padova

Qual è il rapporto tra letteratura per l’infanzia e immaginazione? In che modo la dimensione tecnologica può condizionare lo sviluppo dell’immaginazione nei bambini? Quale ruolo gioca lo sviluppo dei nuovi dispositivi tecnologici e digitali nella letteratura per l’infanzia contemporanea? Che relazione si può stabilire fra letteratura per l’infanzia, nuove tecnologie digitali e immaginazione del bambino? Cercherà di rispondere a queste domande la nona conferenza internazionale “Children’s Literature, Technology and Imagination. Research, Problems and Perspectives”, che si tiene all’Università di Padova dal 21 al 23 marzo.
La Conferenza, promossa dal Gruppo di Ricerca sulla Letteratura per l’Infanzia (GRILLI) del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA), rientra  nell’ambito del prestigioso appuntamento internazionale The Child and the Book, che ogni anno accoglie delegati provenienti da tutto il mondo per discutere su tematiche relative alla Letteratura per l’infanzia.
L’immaginazione è fondamentale nell’esperienza di vita di un bambino perché gli permette di interpretare gli eventi, mettendo in relazione ciò che conosce di una determinata situazione (fatti) con una possibile ipotesi di lettura (immaginazione).  Questo processo è fondamentale per lo sviluppo del bambino e la letteratura per l’infanzia rappresenta una significativa risorsa per alimentarlo e sostenerlo.
Anche la dimensione tecnologica è altrettanto importante. Nella società contemporanea, le innovative conquiste della tecnologia digitale e non solo, espongono i bambini ad un incessante bombardamento di stimoli verbali e visivi.

Keynote speakers
Gino Roncaglia – Docente di Informatica applicata alle discipline umanistiche e di Applicazioni della multimedialità alla trasmissione delle conoscenze presso l’Università degli Studi della Tuscia, dove dirige anche il master universitario in e-Learning e un corso di perfezionamento su futuro del libro, e-book ed editoria digitale. È autore e coautore di oltre cinquanta fra libri e pubblicazioni fra cui La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro del libro (Laterza 2010). Fortemente impegnato nel campo della divulgazione scientifica di qualità, è attualmente consulente scientifico ed editoriale di RAI Educational.
Jerry Griswold – Studioso di Letteratura e Cultura Americana e di Letteratura per l’Infanzia. Autore di opere quali Audacious Kids (Oxford University Press, 1992) e Feeling Like a Kid (The Johns Hopkins University Press paperback, 2006) ha scritto oltre 200 sagg. Collabora regolarmente con il “Los Angeles Times” e il  “New York Times Book Review”. È professore emerito di Letteratura alla San Diego State University, già direttore del National Center for the Study of Children’s Literature.

MAGGIORI INFORMAZIONI
Programma, approfondimenti, modalità di partecipazione sono consultabili nel sito del Dipartimento dell’Università di Padova al seguente link: http://www.educazione.unipd.it/web/?q=node/559