Worldreader porta gli ebook in Africa

Worldreader porta gli ebook in Africa

Worldreader è un’organizzazione non-profit con sede a San Francisco che da diversi anni porta i libri digitali a bambini e famiglie di paesi del terzo mondo per contribuire a migliorare i loro standard di vita. Fino a giugno di quest’anno aveva messo 662mila ebook nelle mani di 4300 bambini dell’Africa Sub-sahariana.

Il principio da cui muove l’azione dell’organizzazione è che l’alfabetizzazione è uno dei fattori chiave dello sviluppo di un paese. Eppure, il 50% delle scuole dell’Africa a sud del Sahara non hanno libri. Grazie alla partenership con Amazon e con diversi editori ed operatori IT, Worldreader dà accesso alle nuove tecnologie che sfruttano network telefonici esistenti, supporti facili da usare, come telefonini e eReader, e costi ridotti dei libri elettronici.  

Permette così ai bambini di 9 paesi – tra cui Ghana, Malawi, Ruanda e Kenya –  di avere a disposizione centinaia di migliaia di libri di editori africani o internazionali. E di avere accesso alle idee e ai mondi che vi sono contenuti.