App per l'istruzione

Un’app che al suo esordio trae in inganno. I primi livelli di gioco sono infatti semplicissimi, adatti a bambini in età prescolare, ma mano a mano che si avanza, per risolvere i puzzle proposti sullo schermo, servono competenze logiche e matematiche che si maturano nei primi anni di scuola elementare.

Poter esercitare il linguaggio dei bambini piccoli, a casa, giocando con i genitori, è quello che tutti si auspicherebbero, tanto più se un bambino ha delle difficoltà specifiche (DSA, disturbi secondari, autismo, etc…). A tale scopo è nata la app Scopri Chosé che, oltre ad aiutare i bambini a sviluppare il linguaggio verbale, contribuisce a raccogliere fondi per la Fondazione Augusta Pini.

Un gioco in cui i bambini possono imparare a riconoscere, leggere e scrivere fino a 320 parole a vista in Inglese. Il gioco del nascondino è il punto centrale dell’app perché esplora simbolicamente le abilità cognitive necessarie a ricordare le parole a vista come: attenzione visiva, morfologia del paesaggio forestale (ovvero, le lettere in una parola), ascolto attivo e, naturalmente memorizzazione visiva.

Avete mai sognato di tuffarvi nell’ambiente raffigurato in un dipinto? L’app ExplorArt Klee nasce proprio dall’idea di poter esplorare opere d’arte animate e interattive, come se fossero paesaggi magici. Il titolo è la prima fatica di Lapisly, nuova casa editrice digitale che intende avvicinare i bambini all’arte e alla creatività sfruttando le potenzialità dei nuovi dispositivi digitali.

Approda finalmente anche sul mercato italiano l’app tratta dal bellissimo libro “Professor Astro Gatto e le frontiere dello Spazio” dell’illustratore Dominic Walliman e del fisico quantistico Ben Newman (Bao Publishing). L’applicazione racconta con un pizzico di umorismo e una grande sapienza nell’adattamento dei contenuti, la nostra stella, il pianeta dove abitiamo, il sistema solare, la nostra galassia e l’Universo.

Dopo titoli con un intento apertamente didattico, come quelli dedicati al Castello Sforzesco e al Duomo di Milano, Art Stories inaugura la serie di Art Stories 4 FUN, una libreria di giochi digitali che avvicinano i bambini all’arte, all’architettura e alla storia. Nel primo titolo, Art Stories Città, lo sviluppatore milanese allarga i propri orizzonti geografici, invitando gli utenti all’esplorazione del mondo.