IDC, bambini e interaction design

IDC, bambini e interaction design

Il convegno IDC, Interaction Design and Children si terrà quest’anno a New York dal 24 al 27 giugno. Nato 12 anni fa, l’evento intende far incontrare ricercatori, designers ed educatori per esplorare nuove forme di tecnologia, design e apprendimento per i bambini. Il programma, presentato da The New School e Sesameworkshop, è così ricco da far venir voglia di volare a New York nei prossimi 4 giorni.
Si passa dalle esperienze nell’uso della programmazione a sostegno dell’apprendimento, ai supporti digitali per l’istruzione e la comunicazione di bambini con disabilità o bisogni speciali, alle strategie di design per stimolare abilità motorie, ai giochi privi di contatto per stimolare soggetti affetti da autismo, alle linee guida per il design di giochi per l’età prescolare, alle esigenze di feedback visivo nell’interazione dei bambini con i device mobili.
Inoltre l’evento prevede una serie di laboratori, dalla musica creata a partire da device iOS, agli elementi narrativi come storia, personaggi e humour quali strumenti di design, all’uso di una piattaforma di apprendimento dell’elettronica della Stanford University.