News su tecnologia e digitale

Nelle news di Mamamò trovi notizie e segnalazioni di eventi, dispositivi e novità che riguardano il mondo della tecnologia e dei contenuti digitali per bambini e ragazzi. Interviste a sviluppatori, educatori e professionisti dell’editoria digitale, oltre ad approfondimenti legati al mondo dei nativi digitali, della scuola, delle ricerche.

EndeavorRX

Il US Food and Drugs Administration spiega che diversi studi su ragazzi tra gli 8 e i 12 anni affetti dal disturbo da deficit dell’attenzione/iperattività (DDAI) hanno mostrato segni di miglioramento grazie a EndeavorRX, un videogame pensato e studiato appositamente per lo scopo, e che infatti non si trova però negli store di videogiochi.

Nelle storie delle serie che vi consigliamo potrete trovare alcuni temi classici dell’animazione: l’amicizia, le avventure in un mondo nuovo da esplorare, senza dimenticare gag e divertimento. In questi titoli c’è anche un’attenzione verso categorie stimolanti ed educative: l’esplorazione del corpo umano, la storia, donne “ribelli” che hanno cambiato la propria vita, la scienza, l’identità di genere e molto altro ancora.

Google fa un passo verso genitori e bambini lanciando Interland, un nuovo gioco online per imparare le lezioni fondamentali sulla sicurezza sul web. Interland è un platform dalle meccaniche semplici ma coinvolgenti, si rivolge ai bambini dai 6 ai 13 anni ed è pensato per imparare a superare gli scogli della Rete in modo divertente. E’ completamente gratuito e subito disponibile senza download dell’app.

Se avete in casa un adolescente che ama i videogiochi la notizia non vi sarà sfuggita: è in arrivo la nuova console di Sony. Finalmente giovedì 11 giugno, durante una conferenza in streaming, abbiamo avuto modo di vedere la nuova PS5 e di scoprire quali videogame verranno lanciati al suo debutto. Un particolare: ancora non sappiamo nulla sul prezzo.

rijksmuseum tiktok

Le gallerie d’arte, grazie a cataloghi di opere spesso note al grande pubblico, possono giocare sul doppio filo dello humor e dell’associazione di idee, collegandosi ai temi dell’attualità e ai tic di Millenials e Generazione Z. Non è un caso che a gestire tali canali ci siano spesso dei giovanissimi, la cui voce risulti autentica e non forzata sulla piattaforma.