Redazione

yummy

La sfida lanciata da Yummy United è coinvolgere ragazzi tra gli 8 e i 13 anni in situazioni “da grandi”, in cui la relazione umana sia al centro, come un evento fieristico. Le fiere di settore di norma non sono un luogo per bambini. Ma nel progetto educativo della società milanese, i bambini fanno parte del CdA.

yummy united

Yummy United, azienda appena approdata in Italia, ha selezionato il suo primo Consiglio di Amministrazione dei bambini, composto da una dozzina di ragazzini tra gli 8 e i 13 anni. Saranno loro a ricoprire ruoli decisionali, a disegnare per esempio il packaging, definire la comunicazione su Instagram e i video su YouTube. Un gioco ricco di sfide concrete e sperimentazione, che sviluppa creatività e autostima.