Professionisti

Professionisti del digitale, sviluppatori, editori e autori si confrontano sui punti di forza e sulle criticità dell’editoria digitale e dei servizi online per bambini e ragazzi.

tredici serie tv netflix

La crossmedialità ci ha abituato a nuovi mondi narrativi, in cui ognuno può entrare da una porta di accesso diversa. Per questo i diversi canali attraverso cui viaggiano le storie si influenzano, anche in termini di diffusione, come ha evidenziato una recente indagine AIE sul rapporto tra serialità tv, lettura e acquisto di libri. Da cui emerge come le serie tv facciano bene ai libri.

Dopo aver scoperto la loro bella app dedicata a Paul Klee, abbiamo conosciuto Lara Mezzapelle e Debora Albano, fondatrici di Lapisly, al Salone del Libro di Torino dello scorso maggio. In occasione del lancio della versione gratuita di ExplorArt Klee, abbiamo chiesto loro di raccontarci come è nata la loro start up, che intende educare i bambini alla storia dell’arte a partire dai nuovi media.

A 6 anni dall’arrivo sul mercato del primo tablet e a 4 dal lancio di Mamamò abbiamo pensato che fosse venuto il momento di tirare le somme sullo stato del digitale per bambini. A che punto siamo? Ecco le nostre riflessioni, a partire da 3 domande che ci siamo poste. App per bambini, esiste ancora un mercato? Che fine hanno fatto gli ebook interattivi? Competenze digitali, basta il coding?