fbpx

Mappe mentali, un aiuto per lo studio

Mappe mentali Redooc

La fine del quadrimestre si avvicina e cerchi un modo efficace per far studiare i tuoi figli? Usa le mappe mentali, uno strumento utile per ripassare e riordinare le idee prima delle verifiche importanti.

La forza delle mappe mentali

La mappa mentale è un valido alleato per chi si trova a fare i conti con una materia da studiare. In un testo, infatti, le informazioni più importanti possono risultare difficili da individuare, “immerse” come sono all’interno di una stringa continua di parole. La mappa, invece, rende immediatamente evidenti i concetti principali attraverso l’uso di parole-chiave. I collegamenti tra i vari nodi, inoltre, permettono di riprodurre sulla carta il proprio modo di ragionare e le proprie associazioni di idee, per poter ricostruire le relazioni tra le diverse informazioni anche al primo sguardo. La possibilità di usare i colori per evidenziare affinità e differenze e di inserire immagini per rendere ancora più potente l’impatto visivo sono altri due punti di forza delle mappe mentali.  

Le mappe, maestre di metodo

Imparare a fare schemi e mappe mentali è importante. Nello studio, dove permette di avere sempre sotto controllo il quadro generale della situazione. E anche nel mondo del lavoro: schematizzare significa infatti semplificare, rendere visibili i legami nascosti, individuare i dati importanti. Insomma una mappa è utile per ripassare un argomento prima di un’interrogazione, per fare emergere le idee prima di iniziare a scrivere un tema, per mettere nero su bianco tutti gli spunti emersi da un brainstorming, per sviluppare la capacità di problem solving

Le mappe mentali arrivano su Redooc

Per questo Redooc ha deciso di metterle a disposizione sulla piattaforma. Nelle lezioni di introduzione alla morfologia ne trovi un primo esempio: le prime mappe di una lunga serie!

mappe mentali morfologia lingua italiana

C’è la versione a colori, pronta per l’uso. C’è quella in bianco e nero, da personalizzare a proprio piacimento. E c’è anche la mappa da completare, utile per verificare il proprio grado di comprensione e apprendimento dell’argomento in questione.

Se preferisci, puoi stampare la mappa concettuale in Open Dyslexic, un font ad alta leggibilità più adatto alle esigenze delle ragazze e dei ragazzi con difficoltà di lettura. Per gli studenti BES e DSA, infatti, le mappe sono uno strumento essenziale, da rielaborare con commenti e note personali per una didattica sempre più flessibile e capace di valorizzare tutti i talenti.

Ottieni subito Redooc Premium Medie e Primaria GRATIS per 1 mese (scaduto il mese potrai accedere per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati).

Registrati a redooc.com oppure, se sei già registrata, utilizza il codice MAMAMO18.

Trovi tutte le spiegazioni in questa pagina di registrazione gratuita.

Buon allenamento con redooc.com!