La retta dei numeri e la tavola pitagorica: esercizi interattivi a supporto per i DSA

La retta dei numeri e la tavola pitagorica

Imparare le operazioni è un incubo? Da oggi sono disponibili sulla piattaforma redooc.com, nella sezione Scuola Primaria, due nuovi strumenti interattivi che trasformeranno le operazioni in un gioco da ragazzi! Si tratta della retta dei numeri, per svolgere addizioni e sottrazioni, e della tavola pitagorica per le moltiplicazioni e le divisioni. Questi strumenti sono stati realizzati in collaborazione con il professor Giacomo Stella, ideatore e responsabile scientifico dei centri SOS Dislessia.

La retta dei numeri

Cosa significa fare un’addizione? E una sottrazione? Si tratta di procedure semplici: “fare un’addizione significa andare avanti sulla linea dei numeri; eseguire una sottrazione significa andare indietro sulla linea dei numeri”.

La retta dei numeri interattiva è una rappresentazione grafica dei numeri da 0 a 20 che consente di eseguire facilmente somme e differenze.

Nella modalità di navigazione libera puoi inventarti la sottrazione o l’addizione che vuoi o risolvere quelle che ti vengono assegnate a scuola. Clicca qui

Se preferisci, invece, puoi esercitarti con le operazioni proposte dal computer. L’abbiamo sperimentata con l’aiuto di bambini e bambine con difficoltà specifiche di apprendimento e, grazie alla semplicità delle consegne, disponibili anche in audio, al segnaposto interattivo e alla facilità d’uso si è confermata essere un supporto all’apprendimento efficace per tutti. Clicca qui

La retta dei numeri e la tavola pitagorica:

La tavola pitagorica

La tavola pitagorica interattiva è uno strumento utilissimo per eseguire le moltiplicazioni e le divisioni.

Che cos’è una moltiplicazione? Non è altro che il punto di incrocio tra una riga e una colonna della tavola pitagorica. E una divisione? Il contrario. Per fare una divisione basta rispondere a una semplice domanda: “Quante volte ci sta?” Facile, no?

Per utilizzare la tavola pitagorica interattiva basta seguire le istruzioni scritte e in audio.

Con la tavola pitagorica interattiva a consultazione libera l’operazione viene creata scegliendo due fattori sulle barre colorate. In questo modo puoi ripassare le tabelline, inventarti tutte le moltiplicazioni che vuoi o utilizzarla per risolvere quelle che ti vengono assegnate a scuola. Clicca qui

Nella tavola pitagorica con le moltiplicazioni proposte dal computer, invece, devi selezionare i numeri richiesti e trovare il punto di incrocio. Una tavola tutta da esplorare per giocare, combinare, scoprire tutti gli incroci possibili. Clicca qui

Tavola PITAGORICA

Ci sono due tipologie di esercizi proposti per le divisioni:

  • tavola pitagorica interattiva a consultazione libera: l’operazione viene creata scegliendo uno dei numeri neri all’interno della tavola. L’incrocio evidenziato ci permette di individuare sulle barre colorate i numeri che, moltiplicati tra loro, danno come risultato il primo numero selezionato. Basta scegliere uno dei numeri sulle barre colorate per calcolare la divisione: il risultato è evidenziato sull’altra barra.
  • tavola pitagorica con le divisioni proposte dal computer: prova a risolvere gli esercizi selezionando i numeri richiesti. Quante volte ci sta? Basta seguire le semplici istruzioni e in pochi clic … ecco il risultato!

Nessuno è somaro

Scrive il prof. Stella:

“È invece molto facile trovare un modo per rendergli più semplice fare le operazioni (componente esecutiva), poiché ci sono molti strumenti che possono facilitare queste attività.
Per esempio, addizioni e sottrazioni possono essere facilitate con l’impiego di una semplice retta dei numeri fino al 20 che il bambino può usare nei due sensi per fare le operazioni oltre il 10, diminuendo così il rischio di commettere errori di calcolo (cioè errori esecutivi).
Moltiplicazioni e divisioni possono essere facilitate dall’uso della tavola pitagorica, che oltretutto costituisce una rappresentazione matriciale dei numeri, contribuendo a superare l’idea che ciascuna tabellina sia indipendente dall’altra.”

(dal Blog Dislessia di Giacomo Stella, Perché a scuola è “vietato” usare la tavola pitagorica?)
Redooc ha presentato la retta dei numeri e la tavola pitagorica interattive con due workshop il 5 e il 6 aprile al convegno “Nessuno è somaro”. Si tratta di un evento organizzato dall’Università di San Marino in collaborazione con i centri SOS Dislessia e l’Associazione Italiana Dislessia. Curioso di saperne di più? Allora corri su Redooc a provare i due nuovi strumenti!

Cosa aspetti? Prova Redooc!

Ottieni subito Redooc Premium Medie e Primaria GRATIS per 1 mese (scaduto il mese potrai accedere per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati).

Registrati a redooc.com oppure, se sei già registrata, utilizza il codice MAMAMO18.

Trovi tutte le spiegazioni in questa pagina di registrazione gratuita.

Se dopo il mese gratis vuoi avere ancora accesso a tutti i contenuti, utilizza sullo shop il codice sconto MAMAMO, che ti dà uno sconto del 50% sui prezzi online – anche se già scontati – dei prodotti Premium Primaria, Medie, Superiori (no editori terzi).

Vai allo shop https://redooc.com/shop/

Buon allenamento con redooc.com!