fbpx

Leggere con mani e voce: Reading al buio e Laboratorio di Braille per bambini

Sabato 19 novembre in occasione nella manifestazione milanese BookCity si terrà l’niziativa “Leggere con mani e voce. Reading al buio e Laboratorio di lettura Braille per bambini” presso l’Istituto dei Ciechi di Milano. Promossa da Fondazione LIA (Libri Itaiani Accessibili) per far provare ad adulti e bambini le sensazioni di chi, per leggere, usa le mani, prevede nella mattinata una Reading al buio e percorsi laboratoriali.

Nel corso della Reading al buio gli autori Gianni BiondilloAntonio Manzini Michela Murgia si alterneranno nella lettura di brani dei rispettivi libri con alcuni lettori non vedenti, rendendo le parole le vere protagoniste dell’incontro. Per tutto il pubblico sarà l’occasione per leggere non solo con gli occhi e per sperimentare un nuovo approccio alle storie.

In contemporanea si terranno anche tre percorsi di lettura Braille “Il codice Braille: un viaggio alla scoperta dell’alfabeto tattile” dedicati ai bambini dai 6 anni in su: laboratori della durata di 30 minuti per gruppi di 12 bambini che avranno inizio a partire dalle 10.30. I bambini potranno così avventurarsi attraverso una dimensione ludica nel linguaggio Braille, scoprendo che anche dei puntini organizzati in uno spazio definito hanno un significato comprensibile e condivisibile con i coetanei non vedenti.

Alle 12 il momento conclusivo: una dimostrazione di come la tecnologia rappresenti un valido supporto alle persone con disabilità visive, rendendo accessibile la lettura dei testi digitali, unitamente alla visita guidata del museo storico di L. Braille.

La partecipazione al reading e ai laboratori (alle ore 10.30, via Vivaio 7 – Milano) è gratuita previa iscrizione a segreteria@fondazionelia.org