fbpx

Scratch. Informatica per giovanissimi

Scratch. Informatica per giovanissimiPer rendere la programmazione divertente e accessibile ai ragazzi il  Lifelong Kindergarten Group dei Media Lab del MIT ha realizzato Scratch, un linguaggio che intende permettere ai giovanissimi di avventurarsi nell’informatica facilmente.

Scratch rende semplice creare storie interattive, animazioni, giochi, musica e arte e condividere le proprie creazioni sul web. Quando i ragazzi creano e condividono i loro progetti Scratch, imparano importanti idee matematiche e computazionali e allo stesso tempo sono invitati a pensare creativamente, a ragionare con sistematicità e a lavorare in collaborazione. La strategia utilizzata è quella del click and drag, attraverso il quale è possibile comporre frammenti di codice.

Quello che importa è che comunque i ragazzini imparino il processo di sviluppo, fatto di progettazione, deployment, debugging e revisione finale, almeno a grandi linee. Viene anche favorita l’interazione tramite un sito, che permette ai giovani appassionati di Scratch di scambiare pareri, condividere il proprio lavoro e ricevere feedback per le proprie creazioni.

Il linguaggio è disponibile per piattaforma Mac e Windows, in un download di circa 35 MB. Scratch è sviluppato dal Lifelong Kindergarten Group dei Media Lab del MIT, con il supporto finanziario della National Science Foundation, di Microsoft, Intel Foundation, Nokia, Iomega, e dei consorzi di ricerca dei Media Lab del MIT.