fbpx

La maestra è un Capitano

La maestra è un capitano. Sviluppatore: Pasquale Biafora © 2013 Edizioni Coccole e Caccole. Requisiti: Compatibile con iPad. Richiede l’iOS 4.3 o successive. Lingue: Italiano. Prezzo: € 1,79 (fino al 25 gennaio 2013).

Tratta dal volume pubblicato da Coccole Books nel 2012 nella collana “I quaderni della scuola”, “La maestra è un capitano” si presenta come il diario di una eroica maestra dei giorni nostri raccontato attraverso i testi del Premio Andersen 2012 Antonio Ferrara e le bellissime tavole di Anna Laura Cantone.

Tra carta igienica che bisogna portarsi da casa, virus influenzali, bambini indiavolati e genitori ansiosi e iperprotettivi, questo libro app ci offre con sguardo ironico e affettuoso uno spaccato della vita di un insegnante di oggi alle prese con le mille difficoltà quotidiane sul lavoro e a casa. Si tratta del racconto in prima persona di una umanissima eroina che cerca coraggiosamente di non soccombere nella corsa ad ostacoli della vita di tutti i giorni, tra polli arrosto da cucinare, bambini da andare a prendere a scuola e programmi scolastici che ti inseguono incuranti delle epidemie d’influenza. Una donna lavoratrice come tante che, nonostante tutte le difficoltà, cerca di non perdere l’entusiasmo per il proprio lavoro e il rispetto per i bambini che le sono stati affidati.

maestracapitano_1

L’applicazione, che nasce dalla partnership tra la casa editrice Coccole Books (già Coccole e Caccole) e Biblon, start-up del settore digitale, si presenta come un quaderno vintage a righe su cui la maestra verga le proprie impressioni quotidiane. Nonostante le dimensioni mortificanti per le doppie pagine, lo schermo HD dell’iPad riesce ad accendere i colori e il rilievo delle brillanti, ironiche illustrazioni di Anna Laura Cantone, esaltando l’uso congiunto di disegno e collage fotografici.
Come in tutte le book app, c’è la possibilità di leggere in autonomia la storia o di ascoltarla nella bella interpretazione di Elisa Mazzoli, accompagnati dal piacevole sottofondo musicale dell’Happy Stroll di Geoff Harvey. L’interfaccia è ben disegnata, accompagnata da un menù completo e provvisto di indice e da un tutorial che spiega in modo esaustivo le varie funzionalità, come quella molto interessante che consente di ruotare e apprezzare in orizzontale le illustrazioni realizzate in origine su doppia pagina.

Un’app notevole, se la consideriamo semplicemente un libro cartaceo trasferito su iPad. Un approccio che è del resto rivelato dal fatto che lo speakeraggio – uno dei punti di forza de “la maestra è un Capitano – è relegato nei credits e non compare nella home page. Manca del tutto all’interno del racconto l’aspetto multimediale e interattivo, che a nostro avviso non può essere limitato all’immancabile sezione “Disegna” e che speriamo arrivi insieme alle nuove funzioni e ai contenuti extra annunciati dall’editore.

maestracapitano_2