fbpx

Bisogni speciali

La storia narrata e illustrata del giovane Nicola, che cresce grazie all’incontro con il Mago Tre-Pì (il medico e letterato Giuseppe Pitrè, realmente esistito), passando dall’infanzia a una diversa consapevolezza di sé. Un’ebook che offre diverse funzionalità per la lettura assistita a persone dislessiche.

Recupero in Ortografia è la nuovissima app del Centro Studi Erickson. Si tratta di un lavoro che ha già conosciuto il successo nel formato cartaceo e in CD ed è molto utilizzato soprattutto nella terapia logopedica dei Disturbi Specifici di Apprendimento, in particolare per lavorare sulla consapevolezza dell’errore ortografico e giungere ad automatizzare la corretta ortografia.

Giochi di acuità visiva è un’app che può essere davvero utile per rinforzare le abilità di percezione visiva e spaziale funzionali alla lettura e scrittura. Sviluppata con la collaborazione di educatori professionali e psicologi si compone di 15 giochi educativi ed è rivolta ai bambini a partire dai 4 anni. Unico neo è la pubblicità presente fra un gioco e l’altro.

Imparare a leggere può essere più facile se si segue il metodo giusto. Un’app che ritengo possa essere fondamentale per incrementare il riconoscimento della struttura sillabica delle parole è Sillabando, un titolo che si basa sulla lettura tachistoscopica. Sebbene sia adatta a bambini che frequentano il biennio della Scuola Primaria, può essere utile anche ai più grandi, soprattutto a soggetti con DSA.

Nel grande mondo delle app e, in particolare, di quelle dedicate ai Disturbi Spacifici dell’Apprendimento si trova una piccola applicazione in crescita, un’app work in progress. Si chiama appunto DSA ed è nata con lo specifico intento di avvicinare le famiglie e la scuola a questa realtà, supportandole nella gestione di informazioni riguardanti la diagnosi, la terapia logopedica, la legge 170 e le misure compensative.

Poter esercitare il linguaggio dei bambini piccoli, a casa, giocando con i genitori, è quello che tutti si auspicherebbero, tanto più se un bambino ha delle difficoltà specifiche (DSA, disturbi secondari, autismo, etc…). A tale scopo è nata la app Scopri Chosé che, oltre ad aiutare i bambini a sviluppare il linguaggio verbale, contribuisce a raccogliere fondi per la Fondazione Augusta Pini.

L’app Dislessia Evolutiva del Centro Studi Erickson nasce dopo anni di felice sperimentazione e utilizzo del software omonimo. Un buon impianto teorico ha fatto di questo programma uno dei principali software utilizzati in terapia logopedica per i bambini dislessici. L’app per iPad (o tablet Android), molto intuitiva e ancora più accattivante per la sua nuova veste grafica, piacerà sicuramente ai piccoli.