fbpx

Toca Boo, l’app per fare BUH!

Toca Builders. Sviluppatore: Toca Boca. Requisiti: Compatibile con iPhone, iPod Touch e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive. Lingue: Diverse, tra cui Italiano. Prezzo: € 2,69 su iTunes

Anticipata nei giorni scorsi da un video, definito dai produttori stessi un film horror per bambini!, l’app Toca Boo arriva in pieno clima Halloween. Differente dalle precedenti applicazioni dello stesso sviluppatore, si distingue per il ricorso a una regia “cinematografica” e per la formula narrativa che punta a creare anche per i più piccoli situazioni di suspance.

Protagonista dell’app è la giovane e occhialuta Bonnie, che con i suoi parenti abita in una grandissima e un po’ misteriosa villa. Una sera decide di travestirsi da fantasma e di spaventare gli altri abitanti della casa. Per fare questo dovrà essere guidata dai piccoli dall’altra parte dello schermo, che come in un videogioco la faranno spostare da una stanza all’altra, aiutandola a trovare i nascondigli per celarsi agli occhi di nonni, fratelli e genitori fino a decidere quando sarà il momento per il grande spavento.

Il “potere” di spaventare di Bonnie aumenta se si ciba di alcuni alimenti che trova in giro per la casa (per esempio, mangiando i peperoncini piccanti potrà sputare fiamme dalla bocca e non vi diciamo cosa succede quando mangia pugne!). Il vagare della bambina non ha obiettivi, se non far trasecolare i buffi personaggi che incontra nelle diverse stanze prima che siano loro a vederla, perché in questo caso saranno loro a divertirsi per averle rovinato il gioco.

Le illustrazioni, stilizzate ed efficaci, caratterizzano i buffi personaggi ognuno con i propri tic: il nonno brontolone col bastone, il fratello maggiore schiavo del cellulare, la mamma sempre in vestaglia e il fratellino piagnucolante e senza un calzino… Stagliati sullo sfondo nero della casa, si aggirano nel buio come in una notte di blackout, contribuendo ad aumentare l’effetto di inatteso e suspance.

L’app, data la sua natura “cinematografica”, si appoggia su animazioni di ottimo livello e offre comunque una serie di piccole interazioni che incidono in modo suggestivo soprattutto sul modularsi delle luci e delle ombre degli ambienti. App di puro divertimento, porta su touchscreen uno dei giochi più amati dai bambini: nascondersi per uscire allo scoperto facendo BUU!