Le app per imparare l’inglese (da piccoli)

App per imparare l’inglese

Come rinforzo delle attività scolastiche durante l’anno o come diversivo durante le vacanze estive ogni momento è buono per dedicarsi all’apprendimento dell’inglese. Aldilà di viaggi e vacanze studio nei paesi dove le lingue straniere si parlano, soluzione forse un po’ prematura per i bambini sotto i dieci anni, un altro modo per avvicinare i piccoli a esse è l’utilizzo di app in lingua originale su smartphone e tablet.

Non è un mistero infatti, che le applicazione di maggior qualità e pregio siano edite spesso in lingua inglese, con traduzione in altri idiomi, tra cui, a volte, l’italiano.

Noi vi suggeriamo qualche app per imparare l’inglese, le migliori, se volete che vostro figlio si avvicini a questa lingua, non dimenticando che il tutto riuscirà meglio se il tasso di divertimento rimarrà elevato.

Otterwave e la pronuncia dell'inglese

Otterwave e la pronuncia dell’inglese

Uno strumento semplice in aiuto a chi vuole migliorare la propria pronuncia della lingua inglese. Grazie a un sistema di registrazione e di riconoscimento vocale, è possibile ripetere molte frasi e avere un feedback immediato sulla qualità della propria ripetizione.

Juddings Today, l’inglese per i piccoli

Juddings Today, l’inglese per i piccoli

Un modo intuitivo e divertente per imparare i primi vocaboli della lingua inglese, attraverso due personaggi gelatinosi e buffi, capaci di modificarsi per mimare al meglio parole e azioni. Divertente!

Pili Pop: l'inglese per bambini

Pili Pop: l’inglese per bambini

Un’applicazione per l’apprendimento dell’inglese parlato, strutturata come un bel gioco che conduce i bambini in diverse situazioni quotidiane e di fantasia – dalla cucina di un cuoco ad un pianeta alieno -, alternando attività finalizzate all’ascolto e alla comprensione ad altre mirate alla ripetizione dei fonemi e alla pronuncia.

Impara l'inglese con busuu

Impara l’inglese con busuu

Insieme a molte app rivolte agli adulti, busuu propone anche due applicazioni per bambini tra i 4 e i 6 anni per l’apprendimento dell’inglese e dello spagnolo. Ciascuna app è composta da 30 unità di apprendimento, per arrivare all’acquisizione di 150 vocaboli. Utile ai bambini in età prescolare, risulta meno sfidante e varia per quelli più grandicelli.

Easy Song Studio

Easy Song Studio

Avvicinare i bambini all’apprendimento dell’inglese attraverso un gioco musicale. È l’obiettivo dell’app Easy Song Studio, che consente di comporre la propria canzone, mixarla e cantarla in modalità karaoke. Un’idea progettuale molto interessante e innovativa, con un’interfaccia funzionale e una grafica curata.

ABC Gurus, alfabeto in tante lingue

ABC Gurus, alfabeto in tante lingue

Nello sterminato panorama degli alfabetieri digitali, le cosiddette app “ABC”, la nuova “ABC Gurus” di Colto merita una menzione per l’interessante mix di riconoscimento delle lettere, fonetica (al momento solo in inglese) e gioco creativo.

Endless Alphabet

Endless Alphabet

Un abbecedario che attraverso buffi personaggi, puzzle e divertenti animazioni insegna ai bambini il significato, la pronuncia e lo spelling di molti vocaboli inglesi. App pluripremiata e dalla grafica irresistibile, le spiegazioni animate delle parole sono tutte da ridere!

Todo telling Time

Todo telling Time

Un’app per imparare a leggere l’ora, i nomi dei giorni della settimana e dei mesi e per capire quanto tempo serve per… tutto in lingua inglese. La qualità di sviluppo e contenuti è buona, l’app è utile soprattutto ai bambini che vogliono apprendere i termini relativi al tempo in quell’idioma.

Little Fox

Little Fox

Un’app che riprende tre classici delle canzoni per bambini, ben interpretati e accompagnati da bellissime scene interattive, disseminate di personaggi e di animazioni da scoprire. Perfetta per supportare l’apprendimento dell’inglese (e del tedesco), è davvero un “must have” delle app per bambini.

The going to bed

The going to bed

Indicata per i più piccoli, che prima di andare a letto potranno familiarizzare con i deliziosi personaggi di Sandra Boynton e con la lingua inglese, grazie alla lettura offerta dalla voce profonda e roca di Billy J. Kramer, leggenda del pop anni Sessanta inglese

Montessori Letter Sounds

Montessori Letter Sounds

Un’altra app educativa basata sul metodo Montessori e sviluppata da Edoki, già editore di Montessori Geometria. Qui si approccia la fonetica e la scrittura a partire dai 3 anni. Tra l’altro, anche in italiano.

Animal Band

Animal Band

Un’app musicale pensata per i bambini più piccoli, che amano cantare. 10 canzoncine in inglese, da Twinkle twinkle little star a Old Mc Donald had a farm, che hanno come protagonisti una serie di animali. Ognuno di loro suona o canta, ma ha anche la tendenza ad addormentarsi, per cui il bambino potrà svegliarli per ascoltare tutti gli strumenti o scegliere di combinarli come preferisce.