fbpx

Mini Cuccioli: una serie di Rai YoYo sulle sfide quotidiane dei più piccoli

Mini cuccioli: la serie per scoprire e capire le emozioni e le sfide dei più piccoli

Crescere è davvero una sfida fatta di tanti piccoli traguardi. È esattamente quello che ci insegna Mini Cuccioli, serie animata per bambini in onda su Rai YoYo. La serie racconta le avventure del cane Portatile, del piccolo pulcino Senzanome, della curiosa gatta Olly, della piccola Diva, della rana Pio e del coniglietto Cilindro. Se questi nomi vi suonano familiari è perché Mini Cuccioli è uno spin-off della famosa serie animata Cuccioli, prodotta da Rai Ragazzi. Qui i protagonisti sono gli stessi, ma più giovani e con tanta voglia di crescere e giocare.

La serie, italiana e prodotta da Studio Alcuni e Rai Fiction in animazione 2D, è composta da due stagioni di 52 episodi ciascuna (sappiamo che è in arrivo la terza). Ogni episodio ha una durata di circa 6 minuti e le puntate trattano delle piccole grandi sfide quotidiane che i protagonisti affrontano nei loro pomeriggi di gioco al parco. In particolar modo, ogni puntata tratta di un’emozione che i Mini Cuccioli devono gestire: a volte sarà la paura per le cose sconosciute, altre la vergogna perché non si sa stare in equilibrio sulla bici, altre ancora la gioia di divertirsi con gli amici dopo aver bisticciato.

Ogni avventura dei Mini Cuccioli è spiegata e accompagnata da un grande e antico albero, chiamato Matusalemme, che guida i piccoli nelle loro vicissitudini consigliandoli e ammonendoli e personificando la voce più adulta della serie che instilla ragionevolezza e saggezza nei piccoli animali. Il parco è lo scenario principale in cui si muovono i protagonisti e il luogo in cui si svolgono la maggior parte delle loro avventure, attraverso cui scoprono di più su loro stessi giocando e divertendosi con i loro amici.

Ci piace perché aiuta i bambini in modo semplice e incoraggiante

Ogni puntata dei Mini Cuccioli affronta dunque le sfide e i piccoli problemi che i bambini incontrano nella quotidianità: ad esempio, quando viene loro fatto uno scherzo che non trovano divertente o quando un loro amico rompe per sbaglio un giocattolo che avevano portato al parco. Mini cuccioli, attraverso il suo linguaggio semplice e genuino, spiega ai bambini come vivere queste esperienze con gentilezza e allegria, rispettando i propri amici e cercando sempre di aiutarsi a vicenda. Si tratta di situazioni che i più piccoli riconosceranno facilmente anche come loro.

mini-cuccioli-festa

mini-cuccioli-cilindro

Il bello di guardare insieme Mini Cuccioli sta proprio negli insegnamenti semplici, ma per nulla banali, che offre, grazie ai quali i bimbi potranno capire che a volte è giusto condividere la propria merenda con un amico o che non serve prendere in giro gli altri quando si vince una gara o qualche premio a scuola.

Le puntate, con il loro linguaggio chiaro e il tono sereno e incoraggiante, sono perfette per catturare l’attenzione dei bimbi più piccoli, dando loro una visione positiva delle prove quotidiane che devono affrontare e facendo loro capire che ogni problema, per quanto apparentemente insormontabile, avrà sempre una risoluzione positiva e si potrà tornare a giocare tutti insieme. Insomma, Mini Cuccioli è una serie animata spiritosa e positiva che, non a caso, ha già conquistato il cuore di molti bambini e genitori, avendo dimostrato come i cartoni animati rivolti alla fascia prescolare possano avere una missione esplicitamente educativa.

mini-cuccioli-merenda

Mini Cuccioli è una serie perfetta per…

 i più piccoli, che attraverso un linguaggio e delle animazioni semplici potranno vivere tantissime avventure che li aiuteranno passo passo a relazionarsi con gli altri in maniera positiva e serena.