fbpx

Girls who code. Impara il coding e cambia il mondo

reshma saujani

Reshma Saujani sarà per la prima volta in Italia ospite di Meet the Media Guru il prossimo 5 giugno 2018 alle ore 19.30 presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Considerata una delle donne più influenti al mondo, avvocato e attivista, è fondatrice di Girls Who Code, organizzazione no-profit che dal 2012 si occupa di educazione digitale per le ragazze.

La sua celebre frase, «insegnate alle ragazze a essere coraggiose, non perfette», è stata fonte di ispirazione per moltissime donne ed è diventata uno dei mantra del movimento femminile per l’abbattimento del gender gap. L’organizzazone di Reshma Saujani è nata infatti per promuovere l’empowerment delle bambine, attraverso l’alfabetizzazione digitale e la crescita del numero di ragazze iscritte ai corsi STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics).
In Italia è da poco stato pubblicato da Editrice Il Castoro il suo libro, “Girls Who Code. Impara il coding e cambia il mondo, un manuale pratico d’introduzione al linguaggio di programmazione.

girls who code

Inoltre, sempre per i tipi de Il Castoro, usciranno a inizio giugno una serie di libri di narrativa che puntano a far entrare l’universo del coding e della tecnologia anche all’interno delle storie per ragazzine. I primi due titoli della serie, scritti da Stacia Deutsch, sono “Girls Who Code. Un’amicizia in codice” e “Girls Who Code. Una gara da vincere”.

“Dopo soli sei anni di lavoro, abbiamo raggiunto un punto critico. Siamo sulla buona strada per raggiungere la parità di genere nel settore tecnologico entro il 2027. Donne e ragazze in tutto il paese si stanno unendo per correggere squilibri di potere secolari fondati su genere, etnia, preferenze sessuali e altro ancora. Girls Who Code è orgogliosa di far parte di questo movimento, e ancora più orgogliosa perché le nostre ragazze – tutte con storie, abilità e provenienze diverse – lo stanno guidando”. Reshma Saujani