fbpx

Homo Machina, un viaggio surrealista nel corpo umano

app Homo Machina

Si tratta… di un viaggio nel corpo umano!

Attenzione però, l’aspetto prodigioso è che non viene messo in scena un viaggio convenzionale nell’anatomia di noi umani bensì un viaggio surrealista.
Darjeeling e Feierabend, infatti, hanno creato la pluripremiata Homo Machina – potremmo dire un’app d’avanguardia, curata e prodotta da Arte, il canale televisivo della cultura europea – ispirati dagli studi e dalle illustrazioni di Fritz Kahn, medico appassionato di scienze naturali e abile divulgatore scientifico, uno dei pionieri dell’infografica e grande sperimentatore di visualizzazioni creative volte a rendere comprensibile la complessità delle idee scientifiche.

app Homo Machina

La combinazione del lavoro di Kahn e del digitale interattivo ha dato qui vita a un percorso metaforico e partecipato attraverso la “fabbrica umana”, resa graficamente come un’industria degli Anni ’20, con tubi, congegni, meccanismi, valvole e vasi e il cui sofisticato funzionamento è determinato da volontà ed emozioni. Tangibile gioia per gli occhi.

app Homo Machina

Il grande fascino di questa realizzazione interattiva sta nella struttura dell’app, nell’ideazione di un Direttore distratto, nel piglio decisionale della bionda segretaria e nella creatività dei giochi inventati per sondare gli apparati sensoriali e far funzionare l’intera fabbrica.
E’ solo componendo, mischiando, spostando elementi, risolvendo gustosi e pertinenti rompicapo che si riesce a procedere nella conoscenza; le attività richieste, talvolta complesse, sono eccezionali sia per la resa sia per l’ingegnosità, non serve a nulla imprimere “touch” casuali o sperare di imbroccare la soluzione, in ogni tavola e per ogni apparato ci sono vere e proprie catene di azioni da realizzare.

app Homo Machina

Gli indizi per capire come agire correttamente ci vengono offerti o dal testo scritto o da elementi grafici e luminosi, quindi è necessario non distogliere l’attenzione e ragionare. E’ una bella gran fatica che i ragazzi dai 12 anni faranno volentieri! 

Homo Machina ci piace perché… 

… è di alto livello per l’attività intelligente che svela e che richiede, per le illustrazioni dettagliate che rendono comprensibile il funzionamento del nostro interno senza intimorire, per la storia da seguire (carica di tensione sul come si concluderà l’appuntamento galante che il nostro soggetto-fabbrica ha in programma per la serata), e per i suoni e i rumori che la popolano e per la colonna sonora old jazz che fa immergere nello spirito dell’epoca. Sono tanti i motivi per cui è una pubblicazione eccellente ed è molto interessante scoprirli e restare a bocca aperta.

app Homo Machina

L’app si apre sul Direttore che dorme alla scrivania del suo ufficio, la segretaria porta il caffè e tutto ha inizio attraverso un serrato e spiritoso dialogo fra i coordinatori preposti al risveglio della macchina!
I telefoni trillano e dal centro dell’azione (l’ufficio-sede della volontà) vengono impartiti ai singoli reparti gli ordini necessari per iniziare la giornata. Dall’Officina delle Inquadrature (semplice ma efficace meccanica della Vista) al Laboratorio di Analisi Olfattive (con detriti nel naso da rimuovere, temperatura da modificare, peli da azionare…) dal caffè e le tartine dell’Officina della masticazione al   Centro Uditivo, dalle Pompe cardiache all’Impatto di ventilazione, dall’Organo vocale (i primi due risultati di questa tavola non portano alla soluzione ma sono esilaranti) alle Ghiandole surrenali, (con gli elementi da mescolare per creare la pozione corretta) fino ai video festosi riservati al mondo del “sentire”. Si impara deliziandosi.
app Homo Machina

Perfetto per chi…

… si diverte a scoprire le meccaniche vitali ed è pronto ad affrontare rompicapi senza lasciarsi scoraggiare. E’ perfetto anche a scuola, perché propone di capire il funzionamento del corpo in modo totalmente nuovo. 

Homo Machina. Sviluppatore: Arte France. Supporto: richiede iOS 9.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Lingua: Italiano (e altre fra cui Inglese e Francese). Prezzo: € 2.99 su App Store, € 3,49 su Google Play.