app arte

app Homo Machina

Scoprire il funzionamento degli organi interni dell’uomo entrando in una “fabbrica umana” resa graficamente come un’industria degli Anni ’20, con tubi, congegni, meccanismi, valvole e vasi e il cui funzionamento è determinato da volontà ed emozioni. Ispirata al lavoro del pioniere dell’infografica Fritz Kahn, è tangibile gioia per gli occhi.

Dopo aver scoperto la loro bella app dedicata a Paul Klee, abbiamo conosciuto Lara Mezzapelle e Debora Albano, fondatrici di Lapisly, al Salone del Libro di Torino dello scorso maggio. In occasione del lancio della versione gratuita di ExplorArt Klee, abbiamo chiesto loro di raccontarci come è nata la loro start up, che intende educare i bambini alla storia dell’arte a partire dai nuovi media.

Federica Pascotto ha un laurea in storia dell’arte e il pallino della didattica. Giovanna Hirsch ha un master in economia dello sviluppo e diversi anni di esperienza nella gestione di progetti di sviluppo locale. Insieme hanno fondato nel 2015 Art Stories, una startup che sviluppa app educative sui beni culturali per far scoprire ai bambini l’arte, l’architettura, i musei e le città attraverso giochi digitali.