fbpx

Il Sistema Solare. Esplorare lo spazio con il Professor Astro Gatto

Il Sistema Solare – Professor Astro Gatto. Sviluppatore: Minilab Ltd – Flying Eye Books. Supporto: iPhone, iPad e iPod Touch. Richiede iOS 7.0 o successive. Lingua: Italiano e Inglese. Prezzo: 2,99 €.

Approda finalmente anche sul mercato italiano l’app tratta dal bellissimo libro “Professor Astro Gatto e le frontiere dello Spazio” dell’illustratore Dominic Walliman e del fisico quantistico Ben Newman, pubblicato nel nostro paese da Bao Publishing nel 2014.

 

 

Grazie alla guida del gatto protagonista, l’applicazione racconta con un pizzico di umorismo la nostra stella, il pianeta dove abitiamo, il sistema solare, la nostra galassia e l’Universo.  Il Professor Astro Gatto affida infatti agli utenti, astronauti cadetti, la missione di esplorare il Sistema Solare, scoprendone le meraviglie nascoste, di giocare alle sfide del jetpack e di collezionare così punti per guadagnare i pezzi con cui costruire un razzo e volare nello spazio.

 

 

La sezione di esplorazione parte da una rappresentazione del Sistema Solare, navigabile in orizzontale di pianeta in pianeta, con la possibilità di entrare in singole schede interattive di approfondimento su ognuno di essi. Ricche di contenuti e accurate scientificamente ma “a portata di bambino”, queste schede consentono di scoprire attraverso una sezione come è fatto ciascun pianeta all’interno e di svelare attraverso interazioni o animazioni alcune caratteristiche o fenomeni particolari. Si fa per esempio ruotare la luna attorno alla Terra per capire perché vediamo a volte solo una fetta del nostro satellite, si visualizzano le 1300 “Terre” che potrebbero essere contenute nel’immenso volume di Giove, si scopre quanti anni avremmo su Mercurio digitando la nostra età sul super computer di Professor Astro Gatto.

 

 

La comparazione delle distanze e delle dimensioni relative – un tema particolarmente difficile per un bambino, nel momento in cui si ha a che fare con ordini di grandezza “spaziali” – è resa particolarmente bene attraverso una magnifica tavola interattiva in cui ogni pianeta è paragonato ad un frutto o ad un ortaggio: scopriamo così che se la Terra fosse un pomodoro ciliegino, Giove sarebbe un’anguria e Mercurio un granello di pepe. Ogni scheda pianeta è poi associata ad una sfida al “jetpack”, un quiz che testa la comprensione dei contenuti appena affrontati, attraverso cui si conquistano medaglie e si può guadagnare la possibilità di costruire il proprio razzo.

 

 

Il passaggio dal libro allo schermo e l’adattamento dei contenuti al digitale è stato svolto egregiamente, rispettando i tempi di lettura, che su tablet e smartphone richiedono testi piuttosto brevi: ogni unità di contenuto è infatti sintetizzata in brevi frasi che possono essere poi espanse e approfondite in testi più lunghi. L’interfaccia è molto chiara e navigabile in più modi – seguendo un criterio lineare cronologico, attraverso un semplice tasto di “back”, oppure con pulsanti che consentono di saltare da una sezione all’altra, in modo da consentire al bambino di arrivare a scoprire le varie parti dell’applicazione anche da vie diverse, senza mai perdersi.

 

 

Rimane intatto nel passaggio dal cartaceo allo schermo il fascino delle belle illustrazioni di Walliman e i testi semplici e chiari, arricchiti da qualche nota umoristica. Insomma, Professor Astro Gatto ci ha conquistato, anche perché riesce nell’arduo compito di veicolare contenuti educativi con rigore e grazia nella veste grafica, senza risultare pedante o noiosa.