Creatività Digitale

Risorse per avvicinare i bambini alla creatività digitale: robotica, coding, stampa 3D e videomaking. Dritte per coinvolgere i più piccoli nel mondo dell’ideazione di video, semplici videogiochi e progetti 3D. Per i genitori e gli educatori che hanno voglia di stimolare i ragazzi verso il digitale in modo creativo e consapevole. Quali sono le fiere e gli eventi che presentano le ultime novità in tema di programmazione, i laboratori, i corsi e i campus dove mettere in pratica il “making 2.0” e il “tinkering”, per guidare i bambini all’apprendimento attraverso la fantasia, il gioco e la collaborazione.

Tornano quest’anno dal 13 giugno al 2 settembre i Digital Summer Camp per ragazzi di H-Campus. I camp offrono la possibilità a ragazzi dai 7 ai 18 anni di sperimentare e imparare con il digitale – da Minecraft al coding e alla robotica, dalla stampa 3D al Digital Storytelling – soggiornando in un parco di oltre 5 ettari nella campagna trevigiana di Roncade, sede di H-Farm.

Scienza e tecnologia, con robot androidi, droni, avventure nella realtà aumentata e dialoghi con gli astronauti. Ma anche i cent’anni di un autore visionario della letteratura per l’infanzia come Roald Dahl. Sono solo alcuni degli ingredienti del Bookstock Village 2016, lo spazio del Salone Internazionale del Libro di Torino – aperto dal 12 al 16 maggio al Lingotto. Insieme al DigiLab curato da Mamamò.

3000 mq dedicati a tutti gli aspiranti maker dai 5 ai 16 anni, una grande palestra di tecnologia e creatività. Stiamo parlando dell’Area Kids della Maker Faire, la più grande fiera europea dell’innovazione, che dal 16 al 18 ottobre trasformerà 100mila metri quadri della Città universitaria della Sapienza di Roma in una città del Futuro.