fbpx

BolognaRagazzi Digital Award

È incredibile constatare quanto il mondo del personaggio Fiete sia in espansione e riesca ancora a sorprendere. Menzione del BolognaRagazzi Digital Award 2019, l’app Fiete World è una casa di bambole o un mondo dei Playmobil reso digitale e interattivo: si travestono i personaggi da vichinghi, piloti o pirati, si guida il trattore, si segano alberi, si sperimenta un mondo simile al quotidiano di tanti bambini.

Sono stati rivelati i vincitori e le menzioni del Bologna Ragazzi Digital Award, che quest’anno ha premiato le migliori app editoriali per bambini e ragazzi in due categorie: fiction e non fiction. Tra le oltre 250 candidature spontanee sono stati selezionati due vincitori e 4 menzioni speciali. E sono tutti provenienti dal mondo anglosassone o dalla Spagna.

Una poetica app francese, che riprende i libri a pagine separate, con logica combinatoria. Un visionario cortometraggio/abbecedario sviluppato come un gioco e uno spassoso racconto interattivo portoghese. Sono questi i vincitori del Bologna Ragazzi Digital Award organizzato nell’ambito di uno degli appuntamenti più importanti al mondo per l’editoria dedicata agli under 14.